Posto nell’immediato entroterra di Loano, il monte Carmo è una montagna facilmente raggiungibile e fruibile tutto l’anno. La fitta rete di itinerari e di servizi di accoglienza fanno di questo territorio un’importante meta per le attività outdoor, che nulla ha da invidiare al vicinissimo finalese. Escursionismo, MTB, arrampicata sportiva e molto altro convergono in questo luogo dall’indubbia importanza naturalistica (Sito di Interesse Comunitario: Monte Carmo-Monte Settepani) e culturale, evidenziata dalle numerose tracce dell’attività umana che hanno plasmato il territorio (caselle). Inoltre dal suo imponente e isolato profilo è possibile ammirare nella sua interezza il ponente ligure: dalle Alpi al Mare.

DETTAGLI ESCURSIONE
Da Loano si svolta in direzione Verzi risalendo la val Nimbalto percorrendo tratti di sterrato fino a raggiungere un ampio parcheggio in località Castagnabanca (600m s.l.m.). Lasciate le auto si prosegue nel bosco salendo lungo un sentiero che in pochi minuti conduce all’amena radura erbosa del Pian delle Bosse (841m s.l.m.); dove è situato l’omonimo rifugio. Si prosegue alle spalle del rifugio su un ripido sentiero in direzione della cresta meridionale del monte Carmo. Un pittoresco e tortuoso percorso fra tratti erbosi, saltini e roccette che offre interessanti pulpiti sulle valle circostanti (Nimbalto e Maremola) nonché sulla costa, conduce all’anticima del Carmo. Da qui in breve si raggiunge la vetta e la croce posta in cima (1389m s.l.m.). Dalla vetta si discende dolcemente verso l’ampia insellatura del Giogo di Giustenice (1139m s.l.m.) seguendo l’Alta Via dei Monti Liguri. L’anello si chiude ritornando al Pian delle Bosse lungo un itinerario di mezza costa in falso piano e infine il parcheggio.

Dislivello: 850 m
Tempi percorrenza: 5.00 ore
Lunghezza: 10,00 km
Difficolta: Escursionistica

DESTINATARI
L’attività proposta è fruibile da chiunque abbia una minima preparazione fisica e voglia di stare in contatto con la natura (sconsigliato per bambini sotto 12 anni, over 80 o con problemi di salute). L’itinerario proposto non presenta particolari difficoltà tecniche oltre che essere piuttosto breve, tuttavia il dislivello presente richiede impegno all’escursionista. In funzione delle capacità, interesse e voglia dei partecipanti l’itinerario può subire variazioni in difficoltà e lunghezza.

DETTAGLI LOGISTICI
Ritrovo a Toirano (automuniti) alle ore 8.00 presso l’unico distributore di benzina presente (inizio abitato); compattamento auto e arrivo a Verzi. Rientro nel primo pomeriggio previsto per le 16.00. Il pranzo è al sacco, tuttavia il rifugio Pian delle Bosse è aperto nel caso qualcuno volesse far merenda o farsi preparare dei panini.

Per l’escursione è consigliabile dotarsi di: Scarponcini da montagna impermeabili, giacchetta impermeabile/giacca a vento, pantaloni lunghi, maglietta e calzini di ricambio, almeno 1 litro e mezzo di acqua, racchetta/e da trekking, cappellino, binocolo, macchina fotografica.

RIMBORSO SPESE ORGANIZZATIVE
Il costo per l’escursione è di euro 10,00 per gli adulti e di euro 5,00 per i ragazzi sotto i 18 anni
Evento riservato ai soci MY (costo tessera euro 20,00)

INFO
Per info e prenotazioni contattare
Matteo Serafini
+39 333 6853041
matteoserafini.lupoliguria@gmail.com
NB: è richiesto un minimo di cinque partecipanti.

Pulisci&Cammina: Durante le escursioni ci impegniamo a pulire il percorso: ogni cambiamento comincia da un piccolo gesto di responsabilità

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi