MY w.e. “ALPI LIGURI IN FIORE, orchidee selvatiche ed altre bellezze in Alta Val Tanaro”
23-24-25 GIUGNO 2017 (2 giorni e 2 notti)

GIUGNO È IL MAGICO MESE DELLE FIORITURE sulle ALPI LIGURI: nel primo giorno di cammino andremo ad ammirare gli ampi tappeti rosati dei rododendri che colonizzano le aree prative tra le spettacolari falesie dei monti del Parco Naturale del MARGUAREIS – ora ricompreso nella più vasta area del PARCO NATURALE DELLE ALPI MARITTIME, dominio dell’aquila reale e del camoscio a pochi chilometri dalla RIVIERA DI PONENTE – dove, con un pizzico di fortuna, potremo incontrare specie floristiche ancora più rare e preziose, come la peonia spontanea o il giglio a fiocco.
Avremo anche modo di conoscere – presso le Vene del Tanaro, zona di spettacolari fenomeni carsici – un vero e proprio santuario dei chirotteri.
Domenica ci sposteremo nella più ombrosa “Val Tanarello” – sito dell’ecomuseo della biodiversità della Provincia di Imperia e antica via di transumanza – dove a San Giovanni sbocciano, regine incontrastate dei prati e dei fossi, molte straordinarie varietà di orchidee selvatiche, mentre sulle sponde solatie trionfa la rara sassifraga callosa.

MONESI YOUNG PROPONE DUE GIORNI E DUE NOTTI IN UNA NATURA ASPRA ED INSOLITA – TIPICAMENTE ALPINA SEBBENE A POCHI CHILOMETRI DAL MARE – DOVE CONVIVONO RARI ENDEMISMI, ANIMALI E VEGETALI, AI LIMITI PIÙ ESTREMI DEI LORO AREALI.

PROGRAMMA E DETTAGLI ESCURSIONI

VENERDÌ 23 GIUGNO
– ritrovo presso la Foresteria di Carnino Inferiore (Comune di Briga Alta, CN) a partire dalle ore 18:00
– cena e sistemazione per la notte in camerata o tenda propria, secondo la soluzione preferita

SABATO 24 GIUGNO
– colazione in rifugio
– escursione Carnino – Passo delle Saline (2.174 m. slm) con pranzo al sacco. Al ritorno visita alle Vene del Tanaro, attraversando un facile ponte tibetano, oppure un sentiero alternativo

dislivello: 1.000 m. c.ca
tempo di percorrenza: 6 ore c.ca più soste
difficoltà: E (escursionistica, bollino blu MY)

DOMENICA 25 GIUGNO
– colazione in rifugio
– trasferimento (con auto propria) alla confluenza del Rio Negrone col Rio Tanarello, da cui ha origine il Fiume Tanaro
– facile escursione con pranzo al sacco su strada sterrata alla ricerca delle orchidee, visita alla grotta Tana Cornarea ed allo storico Ponte Tanarello

dislivello: 340 m. c.ca
tempo di percorrenza: 4 ore 30 min c.ca più soste
difficoltà: T (turistica, bollino verde MY)

STRUTTURA

Ci ospiterà la deliziosa Foresteria di Carnino, un piccolo rifugio gestito da 12 posti letto, ricavato da un’antica malga, a 1.388 m. slm. – Carnino Inferiore, Frazione di Briga Alta, CN

ABBIGLIAMENTO ED ATTREZZATURA

Per le attività occorre dotarsi di: scarponcini da montagna e giacca impermeabile, pile o maglione, pantaloni lunghi, borraccia, racchetta/e da trekking, cappellino, binocolo, macchina fotografica, oltre che ogni eventuale accessorio, attrezzatura o capo d’abbigliamento necessari al soggiorno (vestiti e intimo di ricambio, asciugamano, busta igiene personale etc.). Per le notti in rifugio sacco a pelo e/o sacco lenzuolo. Per le notti in tenda sacco a pelo, materassino e pila frontale o torcia.
Si prega di segnalare eventuali intolleranze e orientamenti alimentari vegetariani o vegani in modo da avvertire la struttura ricettiva.

COSTI DI PARTECIPAZIONE

Da pagare direttamente alla struttura:

– DUE PENSIONI COMPLETE CON PERNOTTO IN RIFUGIO: 2 CENE INCLUSO 1/4 VINO, 2 PRIME COLAZIONI E DUE PRANZI AL SACCO € 90
– DUE PENSIONI COMPLETE CON PERNOTTO IN TENDA PROPRIA: 2 CENE INCLUSO 1/4 VINO, 2 PRIME COLAZIONI E DUE PRANZI AL SACCO € 60

Da versare alla guida:

– CONTRIBUTO SPESE ORGANIZZATIVE MY € 25

OFFERTA RISERVATA AI SOCI MONESI YOUNG – costo tesseramento annuale € 20

PER PRENOTARE

Le adesioni devono essere confermate entro il 13 giugno mediante versamento di una caparra di € 25 a persona sul c/c del rifugio, intestato:

MONTAGNAME’ DI EULA MATTEO & C. SAS
IBAN IT42Z0690646990000000014945
BANCA REGIONALE EUROPEA QUI UBI AGENZIA DI VILLANOVA MONDOVI
Nome e cognome – gruppo Monesi Young

INFO GUIDA:
Marina Pissarello – GAE
+39 347 1107301
marina.pissarello@gmail.com
www.marinapissarello.info

INFO RIFUGIO:
Matteo Eula
Tel. fisso +39 0174086108 Cell. +39 333 9117975
info@foresteriacarnino.it
www.foresteriacarnino.it

PULISCI & CAMMINA: durante le escursioni ci impegniamo a pulire il percorso, ogni cambiamento comincia da un piccolo gesto di responsabilità.

Cari soci,

l’emergenza sanitaria che sta interessando il nostro paese, e non solo, ci impone scelte non semplici e non sempre condivisibili. La portata e le caratteristiche di questo nuovo agente patogeno, COVID-19, mette a dura prova la nostra percezione di libertà e responsabilità verso il prossimo. Per quanto questa influenza abbia un basso tasso di letalità, la capacità di trasmissione del virus tra persone è molto più alta di tante altre specie simili, con il risultato che nonostante l’adozione di misure più o meno restrittive nelle prossime settimane continuerà a crescere in maniera esponenziale il numero dei contagiati. Per 9 persone su 10 sarà come un'influenza. Ma per 1 su 10 sarà potenzialmente grave o molto grave. Parliamo principalmente delle fasce più deboli della nostra società, gli anziani e le persone già colpite da patologie più o meno gravi. Ragionando su grandi numeri la proporzione di persone che possono aver bisogno di essere ricoverate sarebbe superiore ai posti letto a disposizione nelle strutture dedicate. L'importante quindi non è non ammalarsi: l'importante è non ammalarsi tutti nello stesso momento, evitando il sovraccarico del nostro Sistema Sanitario Nazionale (che è uno dei migliori al mondo) e guadagnando tempo prezioso per la sintesi di un vaccino. È in quest’ottica che si misura il nostro senso civico e il grado di civiltà del nostro paese: valutando quanto siamo in grado di prenderci cura dei più deboli.

L’Associazione MY ASD ha come mission principale quella di tutelare e valorizzare il territorio ma implicitamente anche chi vive, opera e lavora nello stesso. A seguito di diversi momenti di confronto con il Consiglio Direttivo della ASD MY ma anche con i referenti provinciali e regionali UISP, a cui l’associazione è affiliata, in adempimento alle finalità statuarie e in forza al DPCM dell’8 marzo 2020, l’associazione sospende tutte le attività in calendario fino a nuove disposizioni. Pur non entrando nel merito delle specifiche disposizioni messe in atto dal Governo, dalle Regioni e dai singoli territori ci sentiamo in dovere di raccomandare a tutti i soci di limitare gli spostamenti e ottemperare alle raccomandazioni espresse dal Ministero della Salute. L’associazione MY ASD perseguendo le sue finalità continuerà a promuovere il territorio attraverso i suoi canali di comunicazione social.

#iononesco